Get Adobe Flash player

Prossimo Evento

Prossimi Eventi

Nessun evento trovato

Calendario Eventi

loader

Login Form

Facebook

Sponsor

Sito creato da:

....è nato MATTIA Mazzei

Oggi  3 Maggio  2017 alle ore 14:48 è nato MATTIA  MAZZEI  il secondo genito di Ilaria e Gianluca che va a fare compagnia  alla sorellina GAIA  di 5 anni che si è già  prenotata per cambiare il pannolino ...ma solo quando non c'è la popò...appena nato non lo ha lasciato un'attimo da solo sempre ad accarezzarlo e a stargli vicino ....è andato tutto normale  come parto e  tra qualche giorno tornerà a casa per la felicità  dei nonni , degli zii e sopratutto dei tanti amici ....

colgo l'occasione per ringraziare quanti hanno fatto gli Auguri  tramite cellulare...grazie per l'affetto e l'amicizia  diomostrata

sicuramente si spera che verrà un forte PODISTA...e ingrosserà la nostra fila di" amici sportivi  " 

ennesimo successo alla mezza di Prato

ebbene sì....ieri a Prato è stata una bella mattinata di sole e SPORT  per tanti pratesi e non solo , naturalmente noi non potevano non esserci vista la grande " AMICIZIA "   che abbiamo con gli organizzatori  e poi anche perchè  "  Prato è Prato  " la nostra città dove facciamo cascare tutto l'anno partecipando alle innumerevoli manifestazioni tanto nostro sudore ....vorrei  sottolineare  i tantissimi nostri Soci che hanno contribuito coprendo incroci pericolosi  e facendo correre i tantissimi partecipanti  in sicurezza i quali a partire dalle 7,30 erano già nelle varie postazioni per indicare ai non competitivi e a coloro che partono prima delle 9:30 il percorso giusto.

Mentre i nostri COMPETITIVI  che si sono misurati  nella distanza di 21,097 Km   alle 9,30 in punto sono partiti per l'avventura e a detta di quanti ho interpellato è stata una bella esperienza come per la nostra brava LINDA  Fani  che alla sua 1° Maratonina l'ha conclusa  con il tempo di 1.53.47  la quale al traguardo era più fresca di quando era partita  e poi vorrei fare i COMPLIMENTI anche  agli altri Soci che molti si sono migliorati e alcuni purtroppo (colpa del caldo ) ci  hanno rimesso qualche minuto  dal tempo sperato....ma ci sarà tempo per migliorarsi....un bravo va anche  al nostro Socio MARTELLI Marco  che per lavoro purtroppo da Gennaio vive a Mantova ma è voluto essere presente alla mezza di Prato concludendo la performance in 1.38.36 un'atleta che  migliora gara dopo gara....chi sà  forse tra qualche anno leggeremo il suo nome nelle classifiche delle Maratone con il tempo intorno alle 3 ore  noi gli lo auguriamo di cuore....è una grandissima persona sia lui che la compagna AGNESE....ci mancate ...ma il lavoro è lavoro...purtoppo

mentre questi i tempi  ufficiali:

AMADIO   GIANLUCA                       1.50.51

BATTAGLIA SALVATORE                 1.58.37

BECHERI  MARCO                            2.03.54

BOERI  ROBERTO                             1.50.01

CAPPELLI   LUCA                            1.39.05

CECCHI   GABRIELE                         1.52.59

CENTORE   PATRIZIA                      2.14.13

CICCONE  GIANFRANCO                  1.26.09

CONTI  LUCA                                  1.34.10

DI PIETRO  ANNA                           2.00.34

FANI  LINDA                                  1.53.47              (1° VOLTA )

FIASCHI   ANTONIO                       2.08.23

GALLI   YURI                                 2.14.47

GIANOTTI   MATTEO                      1.56.35

GIORGI   MARIO                           1.49.36

GORI  MASSIMILIANO                  2.01.23

MALENA  ALESSIO                       1.51.06

MARTELLI  MARCO                      1.38.36

MAZZEI  GIANLUCA                      2.11.02

PICCINI   SANDRO                       1.47.20

PICCINI   LUCA                           1.36.37 (1° Gara lunga dopo grave infortunio stradale )

RATENI  ANTONIO                      1.51.13

ROSSI   FABIO                           1.32.23

RUOTOLO   GINO                        1.48.43

SANDRELLI  ANTONIO               1.53.27 

VENTURI    STEFANO                 1.44.47

VILLANI  DENIS                        1.32.00

mentre mancano dalla classifica ufficiale  Barcacci Angela  e Scorretti Luca  regolarmente arrivati  intorno alle 2 ore  in seguito verificheremo il motivo.

Purtroppo io non ho potuto partecipare  alla  mezza per motivi di salute  come purtroppo anche   diversi nostri soci  ma ci siamo cimentati sulla 10 Km  ed è stata una bella "passeggiata"  a volte servono anche le passeggiate per promuovere le nostre manifestazioni  e certi rapporti di amicizia con altri gruppi sportivi....ma tra poco tornerò sulle lunghe distanze ....aspettatemi....

ancora ragazzi COMPLIMENTI per  quanto sudore mettete per un " sano divertimento " sicuramente la vostra salute col tempo ve ne sarà grata....e...al  prossimo impegno sono sicuro che  vi migliorerete ancora 

Presidente Raffaele Moccia 

 

 

e SABATO si CAMBIA l'ora....

Tra sabato 25 marzo e domenica 26 torna l’ora legale: correre per attenuare il “jet lag”

 

Torna, per regalarci un’ora di luce in più al giorno, l’ora legale: nella notte infatti tra sabato 25 e domenica 26 marzo come ogni anno le lancette andranno spostate un’ora in avanti.

La giornata più ricca in termini di ore di luce, però, può indurre una serie di disagi per la salute e l’umore.

Uno  studio dell’Università La Sapienza di Roma ha evidenziato come il 15% della popolazione italiana soffrirà per diversi giorni di notevoli disagi dal punto di vista del benessere fisico ed emotivo.

L’effetto del cambio di orario  può variare molto in ogni singolo individuo, soprattutto in funzione del fatto di essere soggetti biologicamente, o funzionalmente, abituati a lavorare e essere attivi alla sera, o al contrario  con una maggiore propensione a rendere meglio proprio nelle prime ore della giornata.

A risentire di più del ritorno all’ora legale sono le persone cosiddette serotine, cioè coloro che hanno prestazioni fisiche sostanzialmente migliori nelle ore serali. Al contrario, in autunno, quando si passa all’ora solare, i più colpiti tendono a essere coloro che abitudini e attitudine “mattiniere”.

.Queste difficoltà si osservano anche nelle persone sane, senza un disturbo del sonno di base, o con un disturbo dell’umore, tipicamente connesso ai ritmi circadiani”.

Per contrastare questo “jet lag” è importante l’alimentazione, evitando  le bevande eccitanti a base di caffeina, troppo zuccherate e alcoliche.

Fare attività fisica, in particolare di tipo aerobico, come una bella corsa all’aria aperta, attenua  gli effetti ormonali portati dai cambiamenti di orario.

...il cacao fa bene

Il cacao fa bene a chi corre



Sgombriamo subito il campo dall’equivoco:  il cioccolato al latte dell’Uovo di Pasqua, o quello delle famose barrette  fasciate nella carta argentata non sono il segreto nell’alimentazione dello sportivo che tutti vi hanno taciuto.

Quando parliamo del cacao come sostanza dagli effetti positivi sulle prestazioni dello sportivo parliamo dei polifenoli contenuti in esso.

Leggi tutto: ...il cacao fa bene 

8 marzo