Get Adobe Flash player

Prossimo Evento

Prossimi Eventi

Ott
1

01-10-2017 07:00 - 11:30

Ott
7

07-10-2017 14:00 - 17:00

Ott
8

08-10-2017 07:00 - 11:00

Ott
15

15-10-2017 07:00 - 11:00

Calendario Eventi

loader

Login Form

Facebook

Sponsor

Sito creato da:

VI TROFEO UNITA' D'ITALIA

 

Quarrata, 6 Marzo 2016

 

Prima gara di Marzo con temperatura gradevole e tempo incerto: il rischio pioggia, poi non concretizzatosi, non ha impedito a più di 500 atleti di presentarsi al via alla VI edizione del TROFEO UNITA' D'ITALIA - 1. TROFEO AVIS QUARRATA, corsa podistica organizzata dalla Podistica Quarrata in collaborazione con il locale circolo Arci e la sezione Avis di Quarrata.

Partenza alle ore 9,00 davanti alla locale Casa del Popolo, per una gara che prevedeva un percorso misto sterrato /asfalto di Km 14 e passeggiate ludico motorie di  Km 4, 9 e 14.

Il fondo logicamente era paludoso considerando le recenti piogge, però la parte non su asfalto è stata abbastanza limitata. Presenti diverse salite di cui una abbastanza impegnativa, mentre due erano i ristori nel tragitto della gara, ed alla fine pasta per tutti.

Nutrita la presenza di atleti della Pratese, anche se alcuni impegnati in altre competizioni (Maratonina di Fucecchio, Maratona di Treviso); la Società ha inoltre ricevuto il 1. Premio per numero di atleti presenti.

Questo il LINK per la classifica finale della gara.

 

Marco M.

XXIX TROFEO ASM PRATO

Prato, 14 Febbraio 2016

 

Giornata dedicata agli innamorati quella di ieri, e in concomitanza con la festa di S. Valentino si è tenuta il XXIX TROFEO ASM PRATO, corsa podistica semi-competitiva di Km 16 con percorso non competitivo di Km 8 e 4, valido come Memorial Sandra Castellani e come II prova del GRAN PRIX interno della Società.


Il tempo non ha dispensato "romanticismo" e non ha risparmiato di abbondante pioggia i podisti e gli organizzatori della gara, decimati oltretutto dai vari malanni di questo strano inverno: il risultato è stato una partecipazione ridotta degli atleti rispetto agli scorsi anni, anche per la presenza, quest'anno, di due eventi importanti come la Mezza Maratona di Verona e la Puccini Marathon a Torre del Lago.

 

Il percorso non è variato rispetto agli scorsi anni, tutto su asfalto, con partenza alle 9.00 davanti alla sede ASM di Prato in Via Paronese, per poi attraversare la città di Prato, con il clou della gara nella "mitica" salita dei Cappuccini e relativa discesa, per poi tornare nella zona di partenza.

 

Anche quest'anno devo segnalare la scarsa presenza di addetti agli incroci, soprattutto nella parte antistante la Stazione Centrale di Prato e all'interno della città: certamente, dato l'orario, la presenza di auto era limitata ma la pericolosità era elevata considerate le condizioni del tempo, con il concreto rischio di cadere ed essere "raccolti" da qualche auto di passaggio.

 

Questo non toglie i ringraziamenti di cuore i volontari presenti, visto che, come accennato, le condizioni del tempo sono state veramente avverse tanto che la pioggia è terminata solo a fine gara; ben fornito il ristoro finale e certamente gradita la possibilità di utilizzare gli spogliatoi dell'ASM per cambiarsi dopo più di un'ora di doccia "fredda".

 

La partecipazione degli atleti della Pratese è stata, come sempre, nutrita e il numero non elevato di podisti partecipanti ha permesso di classificarsi a premi ad atleti che di solito non sono abituati a tale onore; quasi abitudinario, ma certamente sempre gradito, è il Primo Premio per la Società come numero di partecipanti e il Premio Memorial.

 

Oltre agli auguri agli innamorati faccio un augurio personale (e di tutta la Società) ad un atleta della Pratese che ha avuto un evento sfortunato: FORZA LUCA!!!!!!! Ti vogliamo rivedere presto alle gare.... ma soprattutto.... ti vogliamo bene, ti abbracciamo tutti e siamo sicuri che ti riprenderai presto!!!!

 

 Marco M.

 

....purtroppo succedono ancora.....PENSIAMOCI....

Dramma in piscina, muore mentre nuota

La vittima è un uomo di 47 anni, il malore dopo tre vasche. Inutili le pratiche di rianimazione

CASTELFRANCO. Dramma alla piscina di Castelfranco. Un uomo è morto mentre stava nuotando. Si chiama Andrea Funari, ha 47 anni, ed è residente nel comune di Montopoli Valdarno. Sul posto il personale del 118 e i carabinieri della compagnia di San Miniato. I sanitari hanno tentato di rianimare Funari, ma invano. La piscina è gestita dal comitato Uisp della zona del Cuoio e la domenica mattina è aperta per l’attività di nuoto libero. Il 47enne era un frequentatore abituale della struttura ed è arrivato poco dopo le 10. Dopo appena tre vasche, il malore fatale che l’ha fatto andare a fondo nel punto più basso della piscina. Inutile anche il soccorso tempestivo della bagnina e del personale. Probabilmente si è trattato di un infarto.

Muore dopo il malore in piscina

Non ce l'ha fatta il cinquantunenne che si è sentito male mentre stava nuotando nell'impianto comunale di Seravezza

SERAVEZZA. Non ce l'ha fatta Giacomo Grossi, 51 anni, colpito da un arresto cardiaco mentre stava nuotando nella piscina comunale al confine tra Seravezza e Forte dei Marmi. L'uomo, residente a Vallecchia, è morto nella notte tra giovedì 14 e venerdì 15 nonostante il disperato tentativo di salvarlo. Non ce l'ha fatta il cinquantunenne che si è sentito male mentre stava nuotando nell'impianto comunale di Seravezza

 

                                                          

Dramma in piscina, muore mentre nuota

La vittima è un uomo di 47 anni, il malore dopo tre vasche. Inutili le pratiche di rianimazione

Il dramma è avvenuto la sera di giovedì 14. L'uomo si è accorto che qualcosa, nel consueto allenamento, non andava. Ed ha trovato la forza di tirarsi fuori dalla vasca della piscina comunale nella quale stava nuotando, per poi accasciarsi sotto gli occhi dei tanti sportivi che affollano quotidianamente l’impianto versiliese.

È accaduto poco prima dell’orario di chiusura della struttura (che resta aperta fino alle 21,15) ed alle 20 - partito l’allarme alla Centrale unica del 118 - in piscina sono arrivate l'automedica e le ambulanze di Croce Bianca di Querceta e Croce Verde di Forte dei Marmi.

È stato subito chiaro ai soccorritori che l’uomo era stato colpito da arresto cardiaco. Anche se in un primo momento era sembrato che fosse in preda a convulsioni.

I bagnini hanno effettuato le prime, indispensabili, manovre di rianimazione. Poi, l’intervento per far ripartire il cuore dello sportivo è proseguito in ambulanza, durante la disperata corsa al Pronto soccorso dell’ospedale Versilia. Un lungo, lunghissimo tentativo di rianimazione che è continuato anche in ospedale per opera dei medici e del personale dell’emergenza, decisi a non mollare. Ricoverato in rianimazione, non ce l'ha fatta.

 

 

Colpito da un infarto mentre guarda la partita

Arresto cardiaco per un anziano di Prato sugli spalti del campo sportivo di Lido di Camaiore

 

Per fortuna sul campo di calcio si trovavano un vigilie del fuoco ed un medico che hanno subito attivato la rianimazione cardiaco-polmonare. Intanto è stata avvisata la Centrale unica dell’emergenza abitativa che ha inviato sul campo di calcio l’automedica Est e l’ambulanza della Croce Vede.

L’uomo - che ha ben risposto alla rianimazione ed ha ripreso a respirare - è stato trasportato in codice rosso al Pronto soccorso dell'ospedale Versilia.

 

… certo che se uno ci pensa bene…i Certificati Medici  servono….e come…..se non altro per NON creare problemi ai nostri “ AMICI “ Presidenti sportivi  specialmente  in caso di infortuni….dopo gli “ AMICI “ diventano “ NEMICI ” per la vita….per cui  forse se alla  “ AMICIZIA  dei nostri AMICI “  ci teniamo non mettiamoli nei guai….ma siamo puntuali nelle varie SCADENZE ….

14 Febbraio

 14 Febbraio 2016     San Valentino ...   festa di chi è INNAMORATO 

 

….per  descrivere  l’amore non occorre  essere poeti….

ma basta  il nostro cuore  che

è il MOTORE  della  vita

e l’amore è il CARBURANTE  che lo alimenta

grazie  per il  tuo   “  continuo  donare   “

-----------------

... se nella vita  a volte si perde .....non sempre  è brutto  perdere :

ad esempio  è BELLISSIMO perdere  i pregiudizi…..

....pensaci e metti in opera….

 

…riservato a tutti gli amici/che  della Podistica Pratese…

Classifica la Pratese c'è...anche il 1° Gennaio

CLASSIFICA        GARA         1° GENNAIO 2016

Bellissima giornata di " AMICIZIA "  trascorsa tra " VERI AMICI " che nonostante la nottata di brindisi oltre 150 si sono presentati sul nastro di partenza pere partecipare al "RITROVO "che ormai  da qualche anno è consuetudine della nostra società festeggiare il NUOVO ANNO in

Leggi tutto: Classifica  la Pratese c'è...anche il 1° Gennaio